Divertente Video esplicativo del Corso Formazione Muletto a Torino realizzato per Net Srl

Qui puoi trovare ulteriori informazioni ed iscriverti al Corso: Corso di Formazione per C. Elevatore

Se sei interessato ad acquisire le competenze certificate di Operatore al Carrello Elevatore o Mulettista, chiama il 0118227880 in orario d’ufficio oppure scrivi a formazione@netsrl.net per ogni tipo di informazione riguardante il Corso.

carrello Elevatore

Altezza Muletto

Siamo consapevoli che l’apprendimento di concetti un po tecnici come quelli del Corso Carrello Elevatore unendo alla parte tecnica anche la parte esperienziale fatta di emozioni ed immagini possono portare miglioramenti nella ritenzione delle informazioni e concetti.

Proprio per questo abbiamo voluto far realizzare un filmato che facesse capire l’importanza e la convenienza ad affrontare un percorso formativo, peraltro come in questo caso obbligatorio per legge, sull’uso del C. Elevatore. Se non l’hai già fatto ti invito a dargli un occhiata.

Tuttavia il muletto che prende il nome dal grande contro-bilanciamento in ferro presente nella parte posteriore della macchina. Si tratta di un carrello con carico a sbalzo e con il peso situato anteriormente rispetto al punto di appoggio.

Conosciuto in magazzino gergalmente come “muletto”, si tratta di uno dei mezzi più diffusi per la movimentazione di unità di carico.

Carrello Elevatore

Corso formazione C. Elevatore

Funzionamento del carro elevatore controbilanciato

Il funzionamento del muletto si basa sul principio della leva di primo grado, secondo il quale si equilibrano due forze, dette potenza e resistenza (il carico), che poggiano su un punto intermedio detto fulcro.

Nei carrelli elevatori controbilanciati, la potenza è costituita dall’insieme della macchina, che comprende il telaio al cui interno si trovano il motore, la trasmissione, la pompa idraulica e gli altri dispositivi di controllo oltre che un motore elettrico o endotermico.

Nel Muletto Elettrico, tutto è basato sul sistema di leva

È importante comprendere il ruolo svolto da ciascun elemento in questo sistema di leva, per definire il carico nominale che il carrello può movimentare e sollevare.

Inoltre, anche la distanza dal montante rispetto al baricentro influisce sulla capacità nominale. Maggiore è la distanza, minore sarà la capacità di carico.

carrello elevatore

Forche C. elevatore

Il “muletto” è indispensabile per lavorare sia all’interno che all’esterno del magazzino. Si tratta di una macchina o attrezzatura ideale per effettuare il carico e scarico dei camion, nelle piattaforme di stoccaggio dove normalmente viene utilizzato, dal momento che nella parte anteriore sporgono soltanto le forche.

Tale attrezzatura, come previsto dal D. Lgs 81/08, deve essere utilizzata solamente da lavoratori che abbiano avuto un addestramento coerente con la rischiosità delle attività e del carico movimentato.

Quali modelli sono comunemente i più utilizzati?

Per quanto riguarda i modelli disponibili sul mercato, una delle principali differenze, riguarda ad esempio la modalità di alimentazione. Sono disponibili macchine elettriche a batteria e macchine endotermiche funzionanti a olio o gasolio.

Possono inoltre differire anche per la tipologia di montante, strutturato in funzione dell’altezza di sollevamento:

  • Doppio, cioè a due bracci telescopici
  • Doppi a sollevamento libero totale,
  • Tripli con tre bracci telescopici.

Un’ultima caratteristica che può variare da un modello all’altro riguarda il tipo di forca utilizzata. Esistono macchine con forche che si spostano lateralmente e sono molto utilizzate in luoghi di lavoro particolarmente stretti o con stoccaggi delicati.

Queste sono dotate della funzione di brandeggio che favorisce le manovre al momento di traslare, prelevare o depositare i pallet.

carrello elevatore

Tipi di muletto

Altezza di sollevamento e larghezza delle corsie di operatività

La presenza in magazzino di questo carrello può far variare le dimensioni delle corsie. Può dunque accadere che servano corridoi fino a 4 m di larghezza.

Esistono inoltre molte altre caratteristiche dei muletti che verranno illustrate nel dettaglio anche negli aspetti relativi al rischio, durante il corso di addestramento all’uso del C. elevatore o come comunemente definito : muletto.

Per maggiori info visita il Sito del Ministero.

 

 

 

 

Proteggiamo questo Sito come opera del nostro ingegno.

boaz.informatica@protonmail.com